La prossima volta che vi accorgerete di esservi scordati a casa le ginocchiere, l’accappatoio o le mutande di ricambio potrete consolarvi: c’è chi ha fatto di peggio.

Siamo in Superlega ma lo strafalcione è degno del campionato amatoriale misto di provincia. La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è andata in trasferta a Bari dimenticandosi a casa la muta di divise da gioco.

Risultato: la squadra di Barbiero ha giocato (e pure vinto) una partita di serie A con le magliette da riscaldamento. In principio si è provato a rimediare disegnando i numeri col nastro adesivo. Nel pre gara ci si è però accorti che il sistema non avrebbe funzionato, così si è optato per un elegantissimo pennarello giallo.

Alla beffa si è poi aggiunto il danno: la società ha dovuto pagare 100 euro di multa per la dimenticanza.

Tutto molto bello.

Foto di Argos Volley